Crazy Rats e Sabbiette vincitori nella tappa di beach rugby del Lago di Bracciano

Procede il girone nazionale del Campionato Italiano di Beach Rugby 2018 con la quinta tappa stagionale, giocata sabato 16 giugno lungo le rive del bellissimo Lago di Bracciano (Roma), presso lo stabilimento Arcobaleno Beach di Anguillara Sabazia.

Organizzatore di giornata è il Montevirginio Rugby, che con i beach team dei Mare & Monte e delle Spinose ospita altre 6 squadre tutte laziali: i Crazy Crabs, le Sabbie Mobili, i Sick Side e i Cimina Brothers nel torneo maschile e le Sabbiette nel torneo femminile.

I giochi sono organizzati in un girone unico all’italiana di soli scontri diretti. A mettersi subito in evidenza sono i team di Frascati dei Crazy Crabs e dei Crazy Rats, che vincono di ampia misura i primi incontri di giornata contro i Mare&Monte e i Sick Side. Ma il quarto match è decisivo per stabilire la vera favorita di torneo tra Crabs e Rats. E sono proprio i Rats ad avere la meglio sui colleghi frascatani per 8 mete a 4. Da qui in poi per i Rats il torneo sarà tutto in discesa. Solo le Sabbie Mobili daranno loro filo da torcere nel tardo pomeriggio, ma i Rats sapranno comunque strappare loro la vittoria sul 7 a 4. Nessun altro intoppo nemmeno per i Crabs, che chiuderanno la giornata in seconda posizione, seguiti dalle Sabbie Mobili al terzo posto, meno prestanti di loro solo dal punto di vista della differenza mete fatte e subite.

Chiudono in quarta posizione i locali del Mare&Monte, che riescono ad imporsi sui Cimina Brothers per 7 a 4 e sui Sick Side per 7 a 3.  In quinta e sesta posizione seguono i Cimina Brothers con una vittoria e i Sick Side, che invece rimangono completamente a bocca asciutta.

Nel torneo femminile l’andata e ritorno tra Spinose e Sabbiette vede sempre vincenti le Sabbiette, che riportano due vittorie sulle colleghe del Montevirginio (7-3 e  6-1).